American Horror Story Hotel... ma perchè?!?!?

American Horror Story è da sempre un pessimo prodotto con dei grandissimi attori, il perché non ci è dato saperlo. Davvero! Nessuno è mai riuscito a capire come una serie televisiva così brutta possa avere degli attori così famosi e bravi, probabilmente la produzione di American Horror Story è formata dalla società degli spacciatori del cast.

Possiamo paragonare la serie tv tranquillamente alla droga, siccome penso sia l'unica motivazione che porta sia gli attori ad accettare un contratto con questa serie, sia gli spettatori che dopo 5, CINQUE, stagioni non riescono a non guardarla.

Io sono tra queste persone... vi prego datemi la mia dose.
La forza di American Horror Story è proprio questa, una miscela ad alto contenuto tossico e di assuefazione date dal fatto (ahahah... fatto) di riuscire a renderti vittima della sindrome di Stoccolmae di un'incertezza che nella mia testa funziona così:
(questo è quello che è accaduto nella mia mente durante la stagione 4: American Horror Story Freak Show)
"non posso continuare a guardare questo schifo!"
"si ma c'è ancora Jessica Lange"
"ma c'era anche prima e faceva vomitare stile Esorcista"
"ma in questa stagione c'è anche Neil Patrick Harris"
"o mio Dio, non può far schifo allora... ma ho paura"
"Non ti preoccupare, probabilmente hanno capito che dovevano migliorare"
"Ok ok, c'è poco da vedere in questo periodo e io posso fare a meno della mia vita sociale"
"bravo, non te pentirai, figurati! Sei troppo intelligente per farti infinocchiare"

E fu così che per l'ennesima volta ho sentito una spinta arrivare da dietro.
Ma non contento delle ultime quattro volte, la quinta è stata forse la più eclatante:

"no davvero adesso basta, basta!"
"ma c'è Lady Gaga e Matt Bomer!"
"Ma a me Lady Gaga fa cacare e non ho ancora visto White Collar"
"E allora? sono due grandi artisti e in più c'è anche..."
"non lo voglio sapere, non lo voglio sapere"
"... Wes Bentley, l'attore di American Beauty, quello che filma i sacchetti di plastica"
"ah cavoli, va bene... guarderò il primo episodio e poi basta, poi chi lo sa magari stavolta hanno imparato"
"bravo!"

E come sempre ho visto tutta la stagione, e ho sentito di nuovo quella spinta ma, cosa ancora più terrificante, questa volta chi ti da la spinta te lo fanno vedere fin dalla prima puntata. (E sono serio)

ef45af9f74a74d66cd659d539499dc48

Si, avete capito bene.
Sebbene le altre stagioni hanno più o meno, e vi giuro che fatico a scrivere anche solo "più o meno", una trama che potrebbe avere un senso, qui ci troviamo davanti al peggio schifo che uno sceneggiatore possa fare. Il motivo è probabilmente sempre lo stesso: la droga!
Si perché solo un drogato può pensare a una trama del genere.

Scritto da Ryan Murphy e Brad Falchuk, American Horror Story Hotel vanta un cast stellare composto da:  Kathy BatesSarah PaulsonEvan PetersWes BentleyMatt BomerChloë SevignyDenis O'HareCheyenne JacksonAngela Bassett e Lady Gaga.
La storia verte su un hotel gestito da vampiri e fantasmi, i fantasmi non possono andarsene dall'hotel e si manifestano esclusivamente in questo luogo perché sono morti all'interno di una delle camere; ma perché questo hotel ha il potere di intrappolare le anime? Non lo sapremo mai.
Va beh, e già la dice lunga su cosa possiamo aspettarci... ma continuiamo: un povero cristo che fa il poliziotto (Wes Bentley) per qualche motivo si ritrova a vivere dentro al Cortez (nome dell'albergo) dove dovrà investigare su un serial killer che uccide ricreando scene simbolicamente collegate ai dieci comandamenti.

Il primo episodio è davvero fatto bene: ti spaventa, ha delle belle intuizioni, è girato bene con colori saturi e particolari e, cosa più importante, ti lascia quell'alone di mistero che ti spinge (sempre di spinte si parla) a continuare a vederlo. Ed è così che rientri nel circolo dell'assuefazione!

Ma attenzione! Solo il primo episodio, perché gli altri 11 sembrano girati da (indovinate un po') drogati. Io sono convinto che i produttori hanno fatto la puntata pilota, e poi hanno speso il rimanente del budget per coccobamba e party hard, dopodiché hanno preso una troupe di scimmie pagate a banane per finire tutta la serie.

Non guardatelo! Fa schifo! Non si svela niente, e non è scontato ma senza senso, ogni cosa viene risolta con un metodo tanto ignorante e davvero burino; ogni evento o scelta non viene spiegato in nessun modo, tu, spettatore, lo devi accettare così com'è. C'è sesso brutto, trame che il mio falegname di fiducia con 30 mila lire me le faceva meglio... con anche le unghie e tanto, tantissimo nonsenso, che alla fine capisci davvero per cosa sta Horror nel titolo: hai perso 12 ore della tua vita! E nessuno te le ridarà! Nessuno!

Non guardarlo!
NON GUARDARLO!
Vai esci di casa, prova il gelato al pistacchio ma ... non guardarlo!
Salvati almeno tu! Ti prego! Sono convinto che se riesco a convincere almeno una persona a non guardarlo merito il paradiso.
Fallo per la mia anima.... non guardarlo!

Ah! Vi ricordate la foto con il pene a cavaturaccioli? Quello è un fantasma, l'unico presente fin dalla prima puntata e ricorrente per le restanti 11, è l'unico dalla forma distorta, è l'unico che compare a caso durante la serie. Sicuramente ha una storia e un motivo per essere al Cortez no? Pensi che ti diranno cosa centra in questa serie un personaggio così strano?... no, non saprai mai perché è presente.

Salvati! Per me ormai è troppo tardi.

Fuggite_sciocchi

Leave a reply

*