“Associazione Le Nuvole presenta: nuovo, interessante festival a Riccione”

Giovedì 16 luglio ha avuto luogo il primo dei quattro “E_VENTI D’ESTATE 2015” del “FESTIVAL DELLE STORIE E DELLE ARTI NELLA PERLA VERDE”, una nuova manifestazione che celebra alcuni dei molteplici aspetti appartenenti all’identità di Riccione e della sua gente. Nella moderna ed elegante cornice della Galleria Bepi Savioli del Palazzo dei Congressi - in occasione della Serata d’Apertura - il glamour degli Anni 60-70 è stato il protagonista di un racconto assolutamente piacevole, scandito da brani di film (“L’Ombrellone” di Dino Risi, “Estate violenta” di Valerio Zurlini), da fotografie originali (Mina, Totò, Walter Chiari, Gina Lollobrigida, Sandra Mondaini, Domenico Modugno, Claudio Villa, Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Renato Zero), dai racconti piacevoli di alcuni riccionesi doc e dalla briosa conduzione di Alessandro Formilli. Il fine del Festival è duplice: rivelare ai turisti e ricordare ai romagnoli, i sapori, i profumi, le emozioni, le gioie che questo lembo di terra è in grado da sempre di offrire, oltre al mare, al sole ed alla tintarella. I libri, infatti, raccontano raramente cosa abbiano provato nella Perla Verde coloro che hanno vissuto il boom turistico degli anni 60 o i fatti della grande Storia; così come ben pochi sono a conoscenza di quanto i luoghi riccionesi abbiano ispirato poeti (Tonino Guerra), cineasti (Federico Fellini) o abbiano ospitato la grande musica. A giudicare dall’alta partecipazione del pubblico l’obiettivo è stato finora raggiunto! Questo il calendario degli appuntamenti ad ingresso gratuito:

  • giovedì 16 luglio: “Riccione e il glamour: Viale Ceccarini più che una via, un’Istituzione”. Partecipano: Nicoletta Conti e Liliana De Santis (interpreti del film “Estate violenta” di Valerio Zurlini), Luciano Luzzi e Pico Zangheri (storici fotografi nei locali notturni), Giuseppe Lo Magro (Presidente Ass. “Famija Arciunesa”), Claudio Montanari (Assessore al Turismo) e Terzo Pierani (già Sindaco di Riccione e Senatore della Repubblica).
  • Giovedì 30 luglio: “Riccione e la Storia: dai bombardamenti del 1943 al Festivalbar 2003”. Partecipa: Fosco Rocchetta (già Direttore della “Biblioteca Comunale” e Cofondatore del “Museo del Territorio”).
  • Martedì 11 agosto: “Riccione e la fantasia: i Luoghi dell’Anima nel Cinema di Fellini e nei Poeti locali”. Partecipano: Marina ColiOretta Piccardi e Teresio Spadoni.
  • Martedì 25 agosto, ore 21.45: “Riccione e la Musica: Arriverà l’Estate”. Live di Andrea Amati & Band.

1610962_10206829529393623_5277068039966287047_n

Gli organizzatori desiderano sottolineare che il termine “E_VENTI” è stato così usato per giocare sia sul significato di “avvenimenti”, sia su quello delle “masse d’aria” che nei mesi di luglio ed agosto rinfrescano le giornate afose. Una strategia simpatica per far percepire il senso di novità, importanza e leggerezza del nuovo Festival. Interessante la particolarità che, in un'epoca di piatta globalizzazione sfrenata, si sia trovato un modo intelligente e controcorrente per unire cultura e festa!

Leave a reply

*