Atypical - Netflix colpisce ancora

Atypical è la nuova serie tv distribuita e prodotta da Netflix di cui ci piacerebbe parlarvi oggi.
La serie ha  fatto il suo debutto sugli schermi soltanto "ieri", agosto 2017.
Atypical racconta la storia di Sam, un ragazzo autistico (ad alta funzionalità, ovvero capace di rapportarsi con le persone) che si trova nel pieno della fase adolescenziale che, quindi, include tutti quelli che sono i desideri e timori di un adolescente: le prime esperienze liceali, ma sopratutto amorose. Sam, ormai diciottenne, sente il desiderio di imparare ad approcciarsi con le ragazze, ma per farlo deve cercare di comportarsi nella maniera più socialmente adeguata, cosa non facile per un ragazzo affetto da autismo. In questo "percorso" è affiancato da una famiglia forte, ma solo in apparenza, che non fa mai mancare il proprio supporto al ragazzo, da un amico che lo aiuterà nelle sue prime esperienze e la sua terapista che lo segue sotto il punto di vista psicologico.


Atypical risulta essere un prodotto davvero originale, capace di avvicinarci all'autismo e alla percezione di un mondo che non siamo abituati neanche ad immaginare. Composta da 8 puntate da 30 minuti l'una, scorre davvero piacevolmente; in men che non si dica ci si affeziona a Sam e, senza accorgercene, cominciamo a gioire per i suoi piccoli successi, ad incupirci nei suoi momenti di crisi: si crea un forte legame emotivo con l'audience. Quante serie tv sono capaci di farlo? Vale la pena pensarci. Nonostante questo possa risultare troppo carico emotivamente parlando (e quindi pesante) per alcuni, c'è da considerare che il tutto viene stemperato dalla chiave in cui viene narrata la storia: si percepisce freschezza, interesse e curiosità per la novità dell'argomento, comicità per le particolarità di certe situazioni e piena complicità in tutte le nuove esperienze di Sam.
Sicuramente possiamo confermare che questa è l'ennesima ottima produzione da parte del colosso americano, sperando in una seconda stagione che rispecchi un percorso di crescita più ampio e maturo, non possiamo altro che aspettare e vedere cosa ci riserverà la maestosa casa delle idee: Sir Netflix.

Leave a reply

*