HO VOGLIA DISCO PARTY

Guida pratica su come conquistare una ragazza in discoteca

Di recente un mio carissimo amico mi ha tirato una piva pazzesca sulle strategie per abbordare una ragazza in serata. Io ho cercato di spiegargli che innanzitutto sono io stessa una ragazza e che dunque potevo suggerigli solo le tecniche andate a buon fine con me (ma non l'ho fatto, per non ritrovarmi dalla padella alla brace magari con anche un anello al dito) e soprattutto che, in ogni caso, secondo me le strategie non funzionano (attaccando con la morale che essere naturali è sempre la tattica vincente e bla bla bla). Lui mi ha guardata per qualche istante come se stessi parlando ostrogoto, dopodiché ha cambiato prontamente discorso, forse perché per una volta il mio tono cinico è andato a buon fine.

Avendomi tuttavia innestato la pulce all'orecchio, mi sono mossa per scoprire quali sono le tecniche più efficaci degli uomini per adescare una tipa in discoteca, ed ho chiesto ad alcuni amici di rispondere per me. Di seguito vi riporto la top 15 delle risposte ottenute (mi sarei limitata a 10 vi siete impegnati davvero moltissimo e mi sembra giusto rendervi onore).

1. Il fashion stylist: "Certo che ti vesti proprio male, dobbiamo riniziare da capo: spogliati."
2. L'uomo di casa: "Le verso un drink addosso e mi offro di lavarle la maglietta a casa."
3. Il fotografo: "Vado nei locali con la macchina fotografica e quindi ho la scusa che devo fare le foto. Poi niente le dico che è venuta una gran figa in foto di darmi il numero che gliela mando subito."
4. Il dipreista: "Le dico che le sbo**o addosso. Se ride, è fatta."
5. Il farmacista: "Uso il Rohypnol, semplice no?"
6. Il Pr: "Ciao ho un free drink, ti va di smezzarlo?"
7. Il narcisista: "Non mi servono strategie. Lo sai che sono un figo pazzesco..."
8. Lo spiritoso: "La prendo in giro" (n.d.r. zio, non funziona nemmeno alle elementari)
9. L'omosessuale: "Ci parlo di cose che a loro piacciono o interessano."
10. L'opprimente: "Di solito sono bravo a rompere il cazzo e le prendo per sfinimento."
11. Il barista: "Devi fingere di bere più di lei e bere un poco meno."
12. Il palestrato: "Le faccio vedere i muscoli e quanto sono snodato, magari con un balletto."
13. Il convinto: "Mi avvicino la saluto e me la faccio. Zero chiacchiere."
14. Il tecnologico: "Accendo Tinder e localizzo nel raggio di 2 km. La trovo, le metto il cuoricino. Se ricambia le scrivo in chat - anche tu qui? E da lì ci chatto tutta la notte." Intervengo: e se non ha Tinder? "c'è sempre Facebook." Vorrei chiedergli cosa risolve a chattarci tutta la notte ma preferisco chiudere il discorso perché ho paura di come potrebbe proseguire.
15. Il nerd: "Conosci GTA? Hai visto The avangers?"

Segnalo inoltre alcuni di voi che mi hanno detto “non so abbordare le tipe in serata” oppure “non mi interessa intortare le ragazze quando ci vado a ballare” mentre altri ancora si affidano alla vecchia e rodata tattica del “la guardo, “trovo il modo di far partire una discussione”, “inizio a fare il pirla sperando che te la dia”, “un complimento riguardo la maglietta che porta”, “faccio una battuta” e così via. Il mistero dunque sembra svelato, o almeno di spunti e di tattiche mi sembra di avervene suggerite abbastanza. Tuttavia, se vi state già annotando tutti i punti che ho riportato, frenate le mani:

non importa che siate alti, belli, vestiti bene, spigliati, convinti, interessati, che le offriate da bere, che le paghiate il taxi, o che la invitiate da voi.
L'unica cosa che una ragazza avrà modo di percepire in quel momento, in cui sarete tutti stipati come animali pronti al macello, al buio pesto o tra luci psichedeliche che vi renderanno ciechi per metà della serata, un tasso di umidità che neanche alle Bahamas, un volume atroce perché il fonico dei party grezzi è sempre già ubriaco prima di cominciare, insomma dicevo, l'unica cosa che lei sentirà sarà il vostro odore quindi:

lavatevi. 

Per ulteriori risate vi rimando alla pagina Facebook di Approcci Arditi

Leave a reply

*