Metalocalypse: that’s brutal!

Quando si pensa al death metal quello vero, con sangue e budella, subito vengono in mente i Modà… No, scusate, volevo dire i Dethklok, altresì noti ai pochi come la più famosa band metal del mondo, tanto famosi che alla fine della seconda stagione arrivano ad essere la settima potenza economica mondiale. La band è costituita da:

Skwisgaar Skwigelf che è alto più di un albero /

Toki Wartooth che non è un patatino /

William Murderface, Murderface, Murderface /

Pickles il batterista, dudili dù ding dong, dudili dudili dù /

Nathan Explosion

Oltre ad essere l’elenco dei membri della band è anche la sigla, ritradotta in italiano. E prima ancora tradotta dal growl, il tipico verso che fanno i maiali quando richiamano l’attenzione per far notare che hanno finito di mangiare anche i muri e hanno ancora fame.

I Dethklok si esibiscono sempre in concerti al limite del mortale, difatti ad ogni show ci scappa il morto. O la strage. O ecatombe. Ma tutti comunque contenti e felici, sia chiaro. I fan vanno tanto in delirio per loro che morire è come una specie di profonda devozione al death metal.
Quindi mai una denuncia si beccano.

splatter

Un cartone piuttosto brutale, ma con una profonda morale.
Che adesso non so bene quale sia, ma sicuro fa ridere. La stupidità della band, per esempio, che chiamano il supermercato “libreria del cibo”.

food library

O il fatto che evochino mostri antichi nei testi delle loro canzoni. E che poi finiscano a spazzare via tutto il pubblico.

demon summoning

Ad ogni modo, c’è da divertirsi con questi pazzerelli che non sono altro. Sempre al loro servizio e pronto per ogni pericolo c’è il manager e consigliere legale Charles, nonché loro caro amico. Seppur sempre serio e “sul pezzo”, risulta un personaggio piuttosto intrigante. E divertente quando deve sopportare quei cinque disgraziati. Oltre a Charles, i Dethklok hanno al loro comando un esercito di… vorrei dire schiavi, però a tutti gli effetti sono loro dipendenti. I Klokateers, ossia questi loro dipendenti incappucciati conoscono il pericolo a cui vanno incontro a lavorare per loro, ma sono così diligenti e precisi che non puoi non volergli bene. Per inciso quando ho detto diligenti, intendo per davvero. Per ogni possibile e assurda richiesta del gruppo loro sarebbero disposti anche a caricarsi in spalla sulla cima di una montagna una nave da crociera.

super army of slaves

Non sono proprio dei geni del marketing, ma sicuramente certe idee per prodotti con il marchio Dethklok andrebbero rivisitate ai giorni nostri. Tipo il loro cellulare, piuttosto brutal!

dethklok phone

Di 10 minuti di pura follia death metal a episodio mi auguro vi potreste dare un’occhiata veloce.
No, perché se poi non lo fate vi viene il cagotto tutta notte. Così m’han detto.

La serie è costituita da 4 stagioni, più uno speciale tutto cantato che vale come quinta. In attesa ci sarebbe una sesta e (forse dico una cazzata) conclusiva stagione, ma giusto l’ottobre scorso uno dei due autori ha annunciato una campagna chiamata “Metalocalypse Now” dove cercava di raccogliere i fan in modo da farsi finanziare da Hulu e Adult Swim. Tutte le stagioni attuali sono finora sotto il marchio Adult Swim che, se non si era capito, adoro.

Dunque, qui vi lascio e spero vi piaccia. Se non vi è piaciuto affogherete nel vostro stesso sangue.

conclusion

Leave a reply

*