Super Science Friends: gli Avengers in confronto sono degli sfigati

Un gruppo di supereroi che superano l’insuperabile perché sono superbi.
Ma non come quelli della Marvel che pff, che vergogna, saranno mica supereroi quelli lì. Questi di cui vi voglio parlare sono eroi con le palle. Roba forte.

Innanzitutto siamo nel 1944, quindi come al solito troviamo i nazisti ed i loro robottoni giganti, un Winston Churchill che viaggia nel passato per recuperare le menti più brillanti della storia umana e farne un gruppo di supereroi ed infine queste menti brillanti che compongono il gruppo dei Super Science Friends!

Dunque abbiamo: Tapputi, ritenuta la pioniera della chimica è in grado di confondere il nemico coi suoi profumi inebrianti; Tesla, che non è la macchina elettrica ma bensì il noto inventore serbo che ha il potere dell’elettricità; Darwin e la sua capacità di evolversi in ogni animale desideri; Marie Curie, la donna delle radiazioni (ed è subito ovvio quanto queste due cose associate risultino esponenzialmente letali); Froid, detto anche Freud, il cui dono di controllare gli impulsi sessuali delle persone e la sua dipendenza da coca lo portano immediatamente a farne un personaggio di spicco del gruppo; come ultimi troviamo un clone 14enne di Einstein in grado di viaggiare alla velocità della luce (perché per lui il tempo è relativo) e il robottino Z3 che fa da spalla a Churchill e lo aiuta in stile Sapientino (per gli anziani come me che sanno di cosa sto parlando) in grado dunque di fornirgli attente analisi. Insomma un computer parlante.

Questo geniale cartone animato è stazionato su Youtube, in diverse lingue del mondo tra l’altro (qui https://youtu.be/tjpNSeTGmpQ quello in italiano, ma vi consiglio vivamente poi di vedervi quello originale in inglese). Deriva da una serie a fumetti e solo da poco ha iniziato a prendere piede, per ora conta solo questo primo singolo episodio. In uscita nei prossimi mesi altre puntate.

La comicità di questo cartone animato risiede ovviamente nel sarcasmo dei luoghi comuni meglio conosciuti sui più grandi scienziati e inventori di sempre. Geniali i riferimenti e le citazioni di cui pregna e trasuda questo cartone che punta all’assurdo.

Attenzione: questo marchio è garantito dai pastafariani.

Leave a reply

*